A Scuola Di Scacchi - Gruppo Editoriale Jackson

INTRODUZIONE

A scuola di scacchi con il Commodore 64" è un'opera nuova ed innovativa per il gioco degli scacchi. E infatti la prima volta che un corso per l'apprendimento del gioco viene svolto su computer, puntando soprattutto alla didattica. Non si tratta quindi di giocare contro il computer, secondo gli schemi prefissati e limitati della macchina, ma di seguire passo passo l'evoluzione della tecnica scacchistica, partendo dai concetti più elementari per giungere ad una piena padronanza della teoria. "A scuola di scacchi" si propone quindi sia a chi si avvicina agli scacchi per la prima volta, senza conoscere nulla del gioco, sia a chi ha già una infarinatura di base ma non ha ancora approfondito gli aspetti agonistici degli scacchi. Anche chi è già esperto, però, troverà interesse nell'opera, specialmente per i quiz e gli esercizi inseriti nelle cassette e per la grande novità costituita da “Gioca con il campione". Si tratta in pratica di sostituirsi al "personaggio" di ciascun fascicolo per giocare al suo posto una famosa partita, scegliendo fra tre possibili mosse ogni volta. Sulla base del punteggio finale raggiunto - che si modella sul punteggio Elo, cioè il sistema di classifica a punti della Federazione Scacchistica Internazionale - si potrà avere una valutazione del proprio livello di gioco. Ma “A scuola di scacchi" non è e non vuole essere solo un testo per imparare il gioco, sebbene sia questo lo scopo primario dell'opera. E anche una carrellata storica sullaffascinante mondo degli scacchi, visto nella sua lunga evoluzione attraverso i secoli, dalle origini ai nostri giorni. E anche un'occasione per approfondire la conoscenza dei più importanti giocatori in attività o del passato, non solo dal punto di vista tecnico ma anche e soprattutto dal punto di vista umano, con le loro storie personali, le loro vicissitudini, i loro problemi quotidiani. Non mancano poi curiosità, aneddoti, statistiche e così via, che faranno scoprire al lettore un lato nuovo e per molti versi inedito dell'affascinante mondo delle 64 caselle, in un periodo in cui gli scacchi stanno vivendo una nuova era aurea, grazie agli scontri tra Kasparov e Karpov, a quasi quindici anni dall'indimenticabile match del secolo tra Bobby Fischer e Boris Spassky. Il lettore imparerà a conoscere i campioni di oggi e del passato, ne vivrà le fasi culminanti della carriera, le gioie, i trionfi, ma anche i momenti di delusione e le sconfitte. Ne mancheranno le occasioni per parlare anche dei giocatori italiani e delle giocatrici, data la sempre maggiore importanza degli scacchi al femminile in tutto il mondo. "A scuola di scacchi" si compone di due parti, che alla fine saranno rilegate separatamente: un volmne costituirà la parte storica e la parte relativa al “protagonista”, per conoscere l'evoluzione del gioco, e l'altra la parte di teoria, più propriamente didattica, per chi vuole diventare un campione e per chi vuole perfezionarsi nel gioco. L'interattività della cassetta, con esercizi, quesiti, partite, permetterà di misurare giorno per giorno i progressi fatti.

NOTE AGGIUNTIVE

tutte le scansioni (Gennaio 2018) e dump (Marzo 2017) sono state eseguite da [email protected] l'editazione e tutto il resto di Sovox (Di Lillo Giuseppe)